Come tutti oramai saprete giugno è il London Food Month e l’hashtag #londonfoodmonth è il must di tutti gli instagramers e foodies in generale che postano la qualunque abbia a che fare con il food in tutte le sue declinazioni.

E noi di IoCuoco questo mese non ci siamo proprio fatti mancare niente! Abbiamo appena fatto in tempo a chiudere il mese di maggio con il Free From Festival che il Night Market ai Kensington Gardens già ci imponeva di inaugurare questo mese di giugno all’insegna del cibo in tutte le sue forme.

 

E’ poi arrivato il momento del Taste of London e infine eccoci qua al BellaVita Expo.


Per che si fosse perso le precedenti edizioni del BellaVita Expo e ignora di che cosa si tratti è presto detto: qui trovate tutti i migliori produttori indipendenti di cibo e vini italiani in cerca di contratti sul ricco mercato londinese.

 

Dal piccolo produttore di cappelletti emiliani al salumificio abruzzese, passando per decine di produttori di vino e chi più ne ha più ne metta, al BellaVita Expo è il trionfo del food Made in Italy.


E poi ci sono le ospitate! La kermesse, che ha visto passare dal suo palco stelle del calibro di Massimo Bottura e Joe Bastianich, quest’anno presentava a cartellone come star indiscussa  il tre stelle Michelin Niko Romito, che dal suo Reale di L’Aquila in Abruzzo ha portato la sua visione del concetto di “Simple, but just in appearance”. Prima di lui era stata la volta di Claudio Sadler dal mitico Sadler di Milano, che ha portato “A taste of Northern Italy” a tutti i partecipanti.

Su tutte, la chicca che ci portiamo a casa è una frase di Niko Romito, che nonostante la notorietà ha mantenuto un’umiltà incredibile. Lo chef abruzzese presentando i suoi piatti ha parlato di lavoro “a togliere” dove il massimo della qualità di un piatto si raggiunge in sottrazione più che aggiungendo: una lezione per tutti quelli chef che cercano di dimostrare il proprio valore utilizzando un’infinità di ingredienti e accorgimenti, ma che, così facendo, finiscono solo per nascondere il vero valore del piatto.

A BellaVita Expo c’è tutto il meglio del Made in Italy a Londra
Tags: